Estate ad Anterselva

Vacanze estive ad AnterselvaPer gli amanti della natura Anterselva è un vero paradiso di vacanza e particolarmente per gli ospiti sportivi. Un lago, tra i più belli delle Alpi, e il Parco naturale Vedrette di Ries-Aurina attendono tutti coloro che cercano il relax!

  
 
 

In estate la carina località di villeggiatura è un punto di partenza ideale per gite escursionistiche e tour in mountain bike. Non solo le famiglie apprezzano la gita che conduce al Lago di Anterselva, il terzo lago più grande dell'Alto Adige e uno tra i più belli delle Alpi. Chi cammina lungo il percorso naturalistico, allestito lungo le sponde, scoprirà molti fatti e curiosità interessanti sulle acque e la Valle di Anterselva.

Anterselva è una particolare attrazione anche tra i mountainbiker: numerosi itinerari emozionanti e ricchi di panoramiche promettono grandi piaceri ciclistici! Un noto ma impegnativo tour ciclistico è il cosiddetto Giro di Gola, tedesco "Klammlrunde", che da Anterselva conduce al Passo Stalle, lungo la Valle di Defreggen e poi, passata la Sella Gola, in Valle di Riva. Proseguendo per Campo Tures e Brunico si raggiunge di nuovo il punto di partenza. La distanza totale è di circa 100 chilometri. 

Grande piacere culturale e naturale    

Il Parco naturale Vedrette di Ries-Aurina, che tra l'altro possiede il maggior numero di ghiacciai dei parchi naturali dell'Alto Adige, può essere ottimamente esplorato a piedi. Questa riserva vanta di perfetti sentieri escursionistici, flora e fauna intatte, così come una spettacolare vista panoramica.

Ma anche agli amanti della cultura Anterselva ha molto da offrire: così già nel 15° secolo è stata costruita la chiesa gotica di Santa Valburga ad Anterselva di Sotto, ampliata nel 1952. Merita una visita anche la chiesa dedicata a San Giorgio ad Anterselva di Mezzo, che nel 1798 è stata adattata in stile barocco.

Vista sul lago di Anterselva
Tour con il mountain bike
Vacanze con la famiglia